Inviare email anonime: ecco come fare

Come mandare email anonimeInviare email anonime, non rintracciabili e senza indirizzo ip, con allegati e con mittente personalizzato: sono alcune delle possibilità per chi ha la necessità di comunicare attraverso la posta elettronica senza rivelare la propria identità. In molti casi, infatti, può rivelarsi necessario nascondere l’indirizzo di posta per tutelare la propria identità quando l’account mail viene utilizzato per accedere a social network, per pagamenti online o per altri servizi quali portali informativi e molto altro ancora. Ma vediamo anche comemandare email anonime direttamente dal proprio client di posta.

Inviare email anonime: 3 metodi diversi

Per inviare email anonime proteggendo la propria privacy, esistono generalmente 3 metodi diversi. Il primo è quello di creare un account email temporaneo che non sia riconducibile alla vostra identità, utilizzando un alias: un metodo efficace, ma che richiede un po’ di tempo e pazienza. Il secondo metodo per mandare email anonime è quello di utilizzare servizi web che permettano di inviare e-mail anonimamente: in rete esistono diverse soluzioni, ma molto spesso le email inviate finiscono nella Spam del mittente. Infine, è possibile utilizzare dei plug-in che consentono di nascondere totalmente gli indirizzi privati nelle e-mail che escono dal dominio. Questo è indubbiamente il metodo più semplice ed efficace per inviare email anonime.

Come mandare email anonime con Zimbra

Per chi utilizza Zimbra come client di posta elettronica, è possibile installare le Zimlet, ovvero delle semplici estensioni o plug-in che si aggiungono facilmente alla piattaforma, consentendo di potenziare le sue funzionalità. Ad esempio, vi sarà possibile anche mandare email anonime per non rendere visibili gli indirizzi appartenenti al vostro dominio, applicando tale funzionalità a tutti i messaggi inviati e alle diverse piattaforme, così da usufruire del plugin anche mediante smartphone.

Oltre a mandare email anonime è possibile generare messaggi email che si autodistruggono, così da impedire al destinatario di archiviare o inoltrare a terzi il contenuto. Il testo sarà convertito in immagine, per visualizzarla sarà necessario aprire il link di visualizzazione. Ogni destinatario ha la possibilità di consultare il suddetto link una volta soltanto, successivamente non avrà più modo di leggere tale contenuto.

Richiedi una demo gratuita di Zimbra e scopri com’è facile mandare email anonime da desktop e dai diversi dispositivi mobile sincronizzati. Un’interfaccia grafica facile ed intuitiva per consentirti di trovare con rapidità tutte le funzionalità previste dal client.

Fonte immagine: pixabay.com