Cos’è e a cosa serve un alias di posta elettronica

  • ilger.com
  • BLOG
  • Cos’è e a cosa serve un alias di posta elettronica

Alias posta elettronicaCos’è e cosa serve un alias di posta elettronica? Quando si crea un nuovo account email, a volta capita di dare all’indirizzo di posta un nome frettoloso per concludere rapidamente l’operazione. L’indirizzo email però è molto importante e va scelto con cura, specialmente quando lo si usa per lavoro. Se ormai il danno è fatto non è necessario creare da zero una nuova casella, ma è sufficiente creare un nuovo alias di posta elettronica.

 Alias email: cos’è?

Un indirizzo email è formato da un nome utente e da un dominio (es. nome.utente@dominio.xxx). Un alias email permette di attribuire un nuovo nome utente alla nostra casella di posta elettronica, creando così un nuovo indirizzo che farà sempre capo alla stessa casella. In questo modo, è possibile creare un alias che faccia in modo di reindirizzare le e-mail al principale account di utilizzo. 

La differenza tra questi due indirizzi di posta elettronica, in termini tecnici, è che mentre l’indirizzo reale occupa uno spazio fisico sul server (una quota), l’alias e-mail invece è semplicemente un nominativo ulteriore ad un indirizzo fisico: ne consegue che non occupa spazio sul server e le mail inviate a questo indirizzo sono instradate direttamente all’indirizzo principale.

A cosa serve

Un alias permette dunque di celare il vero indirizzo email e può essere utilizzato per lavoro oppure per iscriversi a mailing list o fare acquisti online. In questo modo, l’alias può aiutare a gestire l’origine dei messaggi in entrata e a filtrarli se necessario. 

L’alias e-mail, in particolare, risulta essere utilizzato sempre di più soprattutto in ambito di email aziendale. Spesso infatti ci si trova nella condizione di voler ricevere messaggi di posta elettronica di lavoro su un account istituzionale che non fornisca le informazioni strettamente legate alle persone che effettivamente utilizza la mail.

In ambito aziendale viene utilizzato spesso per account relativi a servizi come la segreteria, il marketing e le informazioni istituzionali in cui l’alias info@nomeazienda.com si riferisce al nome.congnome@azienda.com che in quel momento si occupa delle info istituzionali. Si possono gestire blacklist dedicate all’alias e-mail rispetto all’indirizzo reale. 

Come creare un alias

Creare un alias di posta è un’operazione è molto semplice da realizzare e permette di ricevere tutti i messaggi in uno stesso ambiente senza doversi perdere tra mille account differenti. Nel pannello di configurazione del vostro account Zimbra vi basterà accedere alla sezione “Alias” per creare e gestirne un numero praticamente infinito.

Per saperne di più sulla gestione deglialias di posta elettronica,contatta un operatore e  richiedi una demo gratuita di Zimbra, così potrai anche usufruire dell’assistenza all’istallazione gratuita e scoprire gli altri vantaggi della piattaforma di gestione email più completa sul mercato.