Connettore MAPI: come sincronizzare la posta elettronica da Microsoft Outlook a Zimbra

  • ilger
  • BLOG
  • Connettore MAPI: come sincronizzare la posta elettronica da Microsoft Outlook a Zimbra

connettore mapi sincronizzazione zimbra outlookEffettuare il passaggio da un client di posta elettronica ad un altro è possibile, ma è necessario seguire alcuni procedimenti per evitare di rischiare di perdere importanti informazioni relative a dati di clienti o di gestione progetti. Il client di posta elettronica Zimbra mette a disposizione il protocolloMAPI per la sincronizzazione da Microsoft Outlook. Il connettore di Zimbra per Outlook consente di effettuare una sincronizzazione bilaterale non solo dei messaggi, ma di tutti i dati presenti nel client. Scopriamone di più.

Che cos’è e come funziona il protocollo MAPI

Il MAPI, acronimo di Messaging Application Programming Interface, è un protocollo di comunicazione che gestisce la sincronizzazione dei messaggi di posta elettronica direttamente sul server, consentendo di leggerli attraverso un’applicazione o un programma esterno, ossia il client di posta. Le sue prerogative, però, non finiscono qui. Il protocollo, infatti, permette anche di sincronizzare e visualizzare contatti, cartelle, agenda e calendario (appuntamenti, attività e note), processori di testo, fogli di calcolo e applicazioni grafiche, oltre ai messaggi.

Sincronizzazione posta elettronica da Outlook a Zimbra con MAPI

Ma vediamo adesso quali sono i passaggi da seguire per sincronizzare la posta elettronica da Microsoft Outlook a Zimbra, utilizzando il protocollo MAPI.

#1 Scaricare e installare il connettore

Come prima cosa è essenziale scaricare il connettore in base al sistema presente sul proprio PC. Sarà dunque 32 bit o 64 bit. Successivamente, basterà avviare l’installazione del connettore Zimbra MAPI e procedere fino alla fine della procedura guidata.

#2 Inserire il proprio profilo

Una volta installato il connettore, dovrete inserire il vostro profilo. A questo punto avrete due possibilità di azione:

  • Se ancora non avete configurato il nuovo client potrete inserire semplicemente il nome profilo Zimbra;
  • Nel caso in cui siete già in possesso di un nuovo profilo, selezionate Zimbra Collaboration Server mediante il menù “Other”.

A questo punto non vi resta che inserire i dati canonici, come il nome del server e la password della posta elettronica, per poi procedere con le ultime operazioni.

#3 Accedere ad Outlook

L’ultimo passaggio per effettuare la sincronizzazione mediante MAPI è quello di accedere alla piattaforma Outlook e cliccare sul tasto Invia/Ricevi. La prima sincronizzazione richiederà un po’ di tempo per il trasferimento di tutti i dati presenti nella posta elettronica.

Richiedete una demo online gratuita per testare direttamente sul vostro computer le funzionalità di Zimbra e per scoprire le numerose caratteristiche aggiuntive.