Come utilizzare Zimbra: qualche suggerimento per sfruttarne le potenzialità

  • ilger
  • BLOG
  • Come utilizzare Zimbra: qualche suggerimento per sfruttarne le potenzialità

Componenti di ZimbraZimbra è un sistema collaborativo open source per privati, aziende ed enti. Si tratta di un utile strumento che include e-mail, rubrica e calendari, consentendo inoltre di condividere documenti e attività. L’accesso è possibile tramite client Zimbra Web, oppure attraverso altri client di posta elettronica più comuni, sia da desktop che da mobile. Scopriamo quindi come utilizzare Zimbra.

Per una definizione

La posta elettronica è ormai il mezzo di comunicazione più diffuso e usato, soprattutto negli ambienti di lavoro. La piattaforma Zimbra, oltre ad essere un software per la messaggistica istantanea tramite chat, chiamate vocali, segreteria telefonica, utile al coordinamento tra colleghi, offre anche un vero e proprio sistema di archiviazione per le comunicazioni business.

Zimbra garantisce l’integrazione di app esterne e servizi web come Facebook e Twitter, oltre alle applicazioni d’impresa come Oracle e SAP. Si tratta di una soluzione economica che permette di utilizzare la suite di comunicazione in modo da configurarla in accordo con le proprie esigenze, sia personali che aziendali. 

Come utilizzare Zimbra

Con Zimbra potrete disporre di numerose funzionalità tra cui: E-mail, Rubrica, Agenda, Valigetta e Preferenze utente. 

Capita che i messaggi finiscano nei filtri antispam e, sia per le aziende che per i privati, è importante guardare anche all’aspetto della sicurezza.  In questo Zimbra vi aiuta, riducendo notevolmente il rischio di posta indesiderata, grazie alle tecnologie SPF, Sender ID, DKIM, DMARC e rDNS incluse nella sua configurazione, che tiene conto di tutti i setting richiesti dagli standard dei principali gestori di servizi e-mail.

Considerate che con Zimbra avete la possibilità di installare due versioni, una standard che consente solo l’uso di funzionalità di base, e una avanzata per browser aggiornati e connessioni veloci.

Come utilizzare Zimbra quindi? Come prima cosa scaricate l’applicazione ed eseguite l’accesso. Questa semplice operazione è importante perché garantisce l’autenticazione dell’utente. A questo punto potrete sfruttare al meglio tutte le potenzialità di questo strumento di comunicazione:

  • Configurandolo secondo le vostre esigenze;
  • Creando cartelle;
  • Caricando i file e condividendoli;
  • Controllando l’arrivo di nuove mail grazie all’intervallo di ricezione automatica;
  • Visualizzando le e-mail come HTML o come snippet dei messaggi;
  • Impostando fino a 100 indirizzi per bloccare i messaggi in entrata;
  • Sfruttando la valigetta per la condivisione.

 

Infine, per utilizzare al meglio la Zimbra Suite Collaboration non dimenticate gli Zimlet: plug in che migliorano la funzionalità del client di posta. Cliccando su Preferenze e selezionando la cartella Zimlet, saprete quelli ai quali potete accedere.

 

Per avere altre informazioni su cos’è e come funziona Zimbra, potete contattare un nostro esperto o richiedere una demo.

 

Fonte immagine: pexels.com