Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
+39 0521 618591

logo zimbra    logo zimbra suite plus

18 Dic

Come scrivere email di lavoro più efficaci

Creato: 07 Dicembre 2018

Come scrivere email di lavoro più efficaciScrivere un messaggio di posta elettronica è già di per sé una vera e propria arte, ma diventa ancora più difficile se si tratta di un’email di lavoro da indirizzare ad un superiore o ad un cliente importante. In tutti questi casi, occorre saper padroneggiare le proprie doti di scrittura per redigere email efficaci e convincenti. Ecco allora qualche consiglio utile su come scrivere email di lavoro.

1 - Usate la parola 'ancora' per addolcire problemi e criticità irrisolte

Una ricerca della psicologa americana Carol Dweck ha evidenziato come l’uso della parola “ancora” all’interno delle email per edulcorare una situazione critica suggerisce nel destinatario una mentalità costruttiva e aperta al cambiamento, ovvero l’idea che si continuerà a tentare fino a risolvere il problema.

2 - Visualizzare l’e-mail  in anteprima sul proprio smartphone

La maggior parte delle e-mail viene ormai visualizzata su dispositivi mobile. Un messaggio che sembra ben formattato su un laptop potrebbe non apparire tale su un telefono. Per evitare ogni possibile errore, soprattutto se state scrivendo email formali, fate un test sul vostro smartphone prima di inviarla al destinatario.

3 - Utilizzate i punti esclamativi

L’uso del punto esclamativo può sembrare, in apparenza, poco professionale. In realtà, in determinati contesti e senza farne abuso, è molto efficace nel trasmettere quell’entusiasmo che manca in una comunicazione neutrale. 

4 - Come iniziare un’email secondo la scienza comportamentale

Anche la scienza comportamentale suggerisce alcuni utili consigli su come scrivere email di lavoro. La studiosa Caroline Webb nel libro “How to Have a Good Day: Harness the Power of Behavioral Science to Transform Your Working Life” consiglia di iniziare un’e-mail di lavoro introducendo la soluzione a un problema piuttosto che segnalare il problema e poi spiegare la soluzione. In questo modo, si crea una reazione positiva che invoglia maggiormente il destinatario a proseguire la lettura.

 5 - Proponete soluzioni

Quando si scrive un’email di lavoro per fare una richiesta, è sempre importante proporre una possibile soluzione. Se, ad esempio, state richiedendo un periodo di ferie, spiegate che sarà per un breve periodo, che un collega ha già accettato di coprirvi e che vi aiuterà a tornare più in forma al lavoro.

Seguendo questi semplici consigli potrete scrivere mail di lavoro efficaci. Per altri suggerimenti utili per la gestione e l’uso della posta elettronica, continuate a seguirci.