Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
+39 0521 618591

zimbra    logo zimbra suite plus

09 Feb

Praticità e innovazione: vediamo come configurare un account di posta Zimbra

Creato: 03 Febbraio 2017

come configurare posta Zimbra

Zimbra è un client di posta elettronica tra i più moderni e intuitivi. La suite si compone di diverse funzionalità ed essendo una piattaforma open source, si ha la possibilità di incrementare con diverse estensioni aggiuntive molteplici funzioni.

In questa guida, oggi vedremo come configurare la posta elettronica Zimbra per avere il nostro account e-mail sempre con noi, anche su dispositivo mobile.

Zimbra supporta diversi client di posta e può essere integrato sia su desktop che su mobile. Per impostare il vostro indirizzo di posta Zimbra, è possibile modificare la configurazione inserendo i seguenti parametri:

  • i protocolli per la posta in entrata, che saranno POP3 o IMAP;
  • il protocollo per la posta in uscita, che sarà SMTP;
  • MAPI/ActiveSync per le caselle relative al pacchetto Professional Edition.

I client di posta che supportano Zimbra da desktop sono Microsoft Outlook, Mozilla Thunderbird e Apple Mail.

Se volete configurare il vostro account di posta Zimbra su dispositivo mobile, per attivare la Sincronizzazione Exchange di Posta Elettronica, Contatti, Calendario ed Attività, i principali device che supportano questo client di posta sono quelli con sistema operativo IOS, Android e Windows Phone.

Una volta che avrete creato l'account sul vostro device mobile, sarà possibile impostare tutti i parametri di sincronizzazione come, per esempio, quello relativo alle notifiche push delle e-mail su Iphone, le Android o Windows Phone, a seconda dello smartphone in vostro possesso, o altre funzionalità relative alla sincronizzazione della rubrica o del calendario, o altre impostazioni relative agli aggiornamenti.

Per avere maggiori informazioni riguardo il client di posta Zimbra, potete contattare un nostro esperto o richiedere una demo.

 

Fonte immagine: pixabay.com