Stampa
23 Gen

Completamento automatico degli indirizzi di posta elettronica: cos’è e come funziona

Creato: 07 Luglio 2016

Completamento automatico indirizzi posta elettronica

Molte volte, quando si deve inviare una mail, può capitare di ricordarsi solo il nome del destinatario ma non i relativi indirizzi di posta elettronica. Per questo motivo, il completamento automatico può essere una funzionalità molto utile. Scopriamone di più.

Che cos’è il completamento automatico degli indirizzi di posta elettronica…

Questa utile funzione ha lo scopo di suggerire al mittente di una e-mail i nomi dei possibili destinatari del messaggio, sia per semplificare l’operazione, magari nel caso in cui il mittente non ricordi l’indirizzo di posta elettronica del destinatario, sia in generale per ottimizzare i tempi e risparmiare ogni volta minuti preziosi. Il suggeritore, infatti, consente di risparmiare tempo nella ricerca di indirizzi e-mail, soprattutto quando si ha una lista contatti composta da numerose persone e si vuole evitare di confondere i destinatari a cui inviare le informazioni.

…E come funziona

Il suo funzionamento è molto semplice: basterà semplicemente iniziare a digitare le prime lettere del nome o del cognome della persona interessata e la funzione di completamento automatico si attiverà. Dunque, nel momento della scrittura della prima lettera apparirà un menu a tendina con le diverse possibilità: viene visualizzato l’elenco di tutti quegli indirizzi dei contatti in cui il nome, il cognome o l’indirizzo email inizia con il testo digitato. Procedendo con la digitazione di altre lettere, l’elenco degli indirizzi corrispondenti ovviamente si ridurrà, in quanto il numero di corrispondenze disponibili diminuirà progressivamente.

Il completamento automatico degli indirizzi di posta elettronica si attiva in tutti i campi relativi all’immissione dei nomi: ACc o Ccn.

Cosa succede se la funzione non restituisce risultati

Se il completamento automatico degli indirizzi di posta elettronica non restituisce nessun risultato, non vuol dire che questo non funziona. Il motivo reale, è che nella vostra sezione contatti non sono presenti indirizzi e-mail legati ad una persona con quelle generalità. Allo stesso modo, se digitando le prime lettere viene visualizzato un elenco, ma procedendo con la digitazione di ulteriori lettere questo elenco scompare, vuol dire che sono esaurite le corrispondenze e, ancora una volta, non vi è l’indirizzo e-mail della persona che state cercando.

In tal caso è possibile accedere all’area contatti e creare una nuova scheda inserendo i dati sensibili e l’indirizzo del destinatario. Così facendo, la volta successiva sarà possibile usufruire della funzionalità di completamento automatico.

Eliminare contatti suggeriti nell’elenco di completamento automatico

Se ritenuto opportuno, è possibile rimuovere una o più voci dall’elenco di indirizzi suggeriti dalla funzione di completamento automatico. Come? È molto semplice: non dovrete far altro che passare il mouse sul contatto e cliccare sulla “X” che apparirà a destra del nome. Cliccando la “X”, dunque, cancellerete quell’indirizzo di posta elettronica senza rimuovere la persona dalla cartella dei contatti.

Come utilizzare la tastiera

Una volta trovato il contatto corretto a cui desiderate inviare l’e-mail, per selezionarlo dall’elenco vi basterà cliccarci sopra con il mouse. Tuttavia, potrete anche utilizzare i seguenti tasti per eseguire delle azioni:

Richiedi una demo gratuita di Zimbra da installare sul tuo computer e scopri le diverse e numerose funzioni disponibili per velocizzare il lavoro, come appunto il completamento automatico degli indirizzi di posta elettronica.