Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
+39 0521 618591

zimbra    logo zimbra suite plus

23 Giu

La posta indesiderata e i filtri per personalizzarla

Creato: 23 Giugno 2016

Personalizzare posta indesiderataDopo esserci soffermati sulla gestione dello spam affrontiamo il delicato discorso di personalizzare i filtri relativi alla posta indesiderata.

Il client di posta professionale Zimbra, oltre ad offrire una vasta gamma di regole presenti di default nel sistema, consente all’utente di poter creare dei filtri in base alle proprie esigenze. Questa opzione permette di impostare indirizzi e-mail provenienti da account indesiderati come spam, così da non intasare la cartella di posta in arrivo.

Per personalizzare i campi della posta indesiderata è sufficiente aprire la finestra delle opzioni ed immettere gli indirizzi di posta da bloccare e quelli da inserire.

Gli indirizzi di posta elettronica inseriti nel  riquadro blocca messaggi da saranno segnalati fino a nuova regola con l’etichetta di posta indesiderata.

Al contrario inserendo l’indirizzo e-mail nel box permetti messaggi da tali messaggi non saranno mail bloccati anche se il client rileva un allegato non conforme o potenzialmente contenente virus. Per ogni box è possibile inserire fino ad un massimo di 100 indirizzi e-mail.

Ma come è possibile personalizzare questi campi della posta indesiderata?

È molto semplice. Basterà accedere nella sezione Preferenze e selezionare la voce Mail, a questo punto scegliere Opzioni posta indesiderata ed inserire cos’ gli indirizzi che si desidera bloccare. Una volta salvate le opzioni i filtri saranno attivati.

Non vi resta che richiedere una demo gratuita di Zimbra per testare sul vostro computer tutte le numerose funzionalità del client.