Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
+39 0521 618591

zimbra    logo zimbra suite plus

19 Mag

Le combinazioni delle ricerche avanzate nel client e-mail

Creato: 12 Maggio 2016

Nei precedenti approfondimenti ci siamo soffermati sulla possibilità di effettuare una  ricerca di file all’interno del client mail, in questo contenuto vogliamo illustrarvi quali sono i criteri mediante i quali è possibile effettuare una ricerca avanzata per ritrovare il file o il messaggio richiesto.

I diversi criteri di ricerca

Ecco alcuni dei principali criteri da poter adoperare per effettuare la ricerca avanzata:

  • informazioni primarie, la prima tipologia di ricerca che è possibile effettuare consistente nel ricerca l’oggetto di un messaggio, il destinatario o il mittente. Tali procedure risultano essere standard nelle ricerche all’interno di un software di posta elettronica;
  • allegati, è possibile interrogare il client mail mediante una ricerca avanzata basata sul recupero di massaggi contenenti allegati, oppure no. In alternativa è possibile indicare il nome o l’estensione del file per consentire una ricerca più dettagliata;
  • dimensione per molti esperti di settore questo parametro inizia a farsi molto interessante in termini di ricerca. È possibile specificare la richiesta di un file che abbia un peso specifico in byte, KB o MB;
  • ora, può sembrare strano eppure il client e-mail professionale consente di effettuare una ricerca avanzata impostando l’ora, la settimana  o il mese nel quale si è ricevuto o inviato il messaggio.

Naturalmente è possibile salvare all’interno del software le ricerche avanzate che vengono eseguite più frequentemente per evitare di dover impostare nuovamente i filtri selazionati.

L’unico modo per testare tutte le alternative della ricerca avanzata è effettuare delle prove gratuite mediante l’installazione gratuita di Zimbra sul proprio computer.