Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
+39 0521 618591

logo zimbra    logo zimbra suite plus

07 Mar

Windows 10, come configurare la propria e-mail su “Posta”

Creato: 01 Marzo 2019

configurare posta windows 10Windows 10 ha da tempo fatto il suo ingresso tra i sistemi operativi più moderni e apprezzati del mercato, merito anche di una gestione della posta elettronica rinnovata che consente un uso dell’e-mail ancora più semplice ed intuitivo. Prima di utilizzare al massimo delle potenzialità questo nuovo strumento, occorre però sapere come configurare la casella di posta elettronica sull’app preinstallata di Windows 10.

La posta elettronica in Windows 10

L’ultimo aggiornamento del sistema operativo targato Windows porta con sé una miriade di migliorie su tutti i fronti, oltre che una serie di cambiamenti nel suo utilizzo: uno di questi è l’introduzione di un nuovo programma di gestione della posta elettronica: parliamo ovviamente dell’applicazione “Posta”. Vediamo, allora, come configurare l’e-mail su “Posta” di Windows 10.

Configurare “Posta” in Windows 10

L’interfaccia grafica del programma non creerà problemi ai nuovi utenti in quanto molto intuitiva e di facile apprendimento, ma prima di iniziare a usare su Windows 10 la propria casella di posta elettronica, occorrerà effettuare la configurazione iniziale. E ci si può trovare davanti a diversi scenari: se Windows 10 è stato installato come un aggiornamento, dunque non perdendo i dati che vi erano prima dell’installazione, Posta importerà in automatico le caselle e i relativi settaggi e messaggi anche su Windows 10. Se invece si è davanti a un computer nuovo o a uno formattato e dunque con un’installazione pulita del sistema operativo, occorrerà necessariamente effettuare la configurazione iniziale.

Per farla, basta avviare l’applicazione “Posta” per la prima volta e seguire le semplici istruzioni a schermo: al momento di selezione del tipo di account, se non siete sicuri dei parametri della vostra e-mail aziendale ad esempio, contattate chi di competenza per farvi comunicare i settaggi corretti. Dunque, dopo aver inserito correttamente le credenziali e dopo che Posta ne ha verificato la correttezza, inizierà il download dei messaggi dal server.

Nel frattempo, si può aggiungere un altro indirizzo e-mail semplicemente pressando sull’icona a forma di ingranaggio in basso a sinistra all’interno di Posta, poi andare su Account, selezionare Aggiungi Account e ripetere la procedura sopra descritta.

Programmi posta elettronica Windows 10: per un uso professionale c’è Zimbra!

Come abbiamo visto, configurare la propria e-mail su “Posta” di Windows 10 è abbastanza semplice e veloce (anche se questo fattore dipende dalla quantità di messaggi da scaricare), ma gli utenti che fanno un uso professionale dell’email, su Windows 10 possono affidarsi anche ad altre suite più avanzateper la gestione della posta elettronica come Zimbra, un client di posta elettronica professionale con enormi vantaggi in termini di funzionalità e produttività. Per avere maggiori informazioni, potete richiedere una demo gratuita.