Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
+39 0521 618591
05 Mar

Configurare Gmail su Zimbra: ecco come importare il proprio account Gmail sul client di posta elettronica

Creato: 09 Luglio 2015

importare gmail zimbra

Tra i numerosi servizi che offrono la possibilità di attivare una casella di posta elettronica, Gmail è senza dubbio uno dei più utilizzati. Vediamo come importare il proprio account Gmail su Zimbra, per poter usufruire delle diverse applicazioni offerte dal servizio tramite il client di posta elettronica.

Che cos’è Zimbra

Che cos’è e come funziona Zimbra? È un client di posta elettronica moderno e intuitivo, affidabile, leggero e facile da utilizzare. È una soluzione open source di messaggistica e collaborazione, ideale per aziende, organizzazioni e privati che quotidianamente devono gestire flussi lavorativi attraverso lo scambio e la condivisione di messaggi di posta, di file o documenti di altro tipo. La suite comprende anche chiamate vocali, chat e tanto altro. Inoltre, le funzionalità possono essere ulteriormente espanse grazie alla possibilità di istallare tantissime utili estenziosi: gli Zimlet.

Come configurare Gmail su Zimbra in 5 step

Importare il proprio account Gmail su Zimbra è un’operazione veloce e piuttosto semplice, che non richiede assolutamente il supporto di tecnici o esperti. Di seguito vi indichiamo come configurare Gmail sul client di posta elettronica in 5 passaggi:

  1. Convertire Gmail da POP3 a IMAP. Se non è già stato fatto, come prima cosa bisogna innanzitutto “convertire” l’account Gmail da POP3 a IMAP (link Google). Una volta terminata questa rapida operazione, è possibile procedere con la configurazione vera a propria.
  2. Installare Zimbra. Chiaramente il secondo step è quello di istallare Zimbra: seleziona la versione che fa per te tra Windows, Mac e Linux.
  3. Aggiungere/creare l’account. Dopo aver installato Zimbra, non dovrai far altro che aprire il client mail e aggiungere un nuovo account. Diverso è se si tratta del primo accesso e devi dunque creare un nuovo account. In questo caso dovrai semplicemente seguire la procedura guidata. Nel processo di importazione basterà inserire le informazioni essenziali, quali l’indirizzo e-mail di Gmail, la password, il proprio nome e cognome e il nome dell’account. 
  4. Sincronizzazione. Dopodiché ti verrà chiesto il tempo di sincronizzazione desiderato, ossia quanto spesso Zimbra dovrà controllare la presenza o meno di nuovi messaggi. A tal proposito si può scegliere tra manuale, e quindi il processo si attiva esclusivamente se richiesto dall’utente, oppure si può indicare un tempo specifico. Ti verrà poi chiesto quali cartelle dell’account Gmail sincronizzare, dunque se includere anche tutti i calendari e i contatti.
  5. Convalidazione. Infine, nell’ultima fase Zimbra convaliderà tutte le informazioni inserite e il gioco è fatto.

Hai bisogno di ulteriore aiuto su come importare il proprio account Gmail su ZimbraRichiedi maggiori informazioni ai nostri tecnici.