Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
+39 0521 618591
22 Nov

Come inviare una mail a più destinatari con un semplice click

Creato: 16 Novembre 2018

mandare-email-piu-destinatariNei luoghi di lavoro è molto frequente inviare mail a più destinatari per comunicazioni di servizio o per aggiornamenti sullo stato di avanzamento dei progetti. Generalmente si è portati ad inserire manualmente nella barra del destinatario, tutti gli indirizzi di posta elettronica a cui vogliamo far arrivare il messaggio.

Come mandare email multiple: primo metodo

Inviare email di massa è una necessità sempre più comune per chi utilizza la posta elettronica. Il primo metodo per mandare email a più destinatari contemporaneamente è utile solamente nel caso in cui si tratti di un’esigenza del tutto estemporanea o una tantum: a quel punto vi conviene inserire manualmente gli indirizzi di posta elettronica o i nomi dei contatti che intendete includere nella email multipla.

Infine per mandare un email a più destinatari è possibile scegliere, a seconda delle vostre esigenze, se indirizzarlo come destinatario principale, se inserire l’indirizzo email in copia per conoscenza, o se prediligere l’utilizzo del campo di copia nascosta.

Come inviare una mail a più persone: secondo metodo

Se mandare mail a più persone è un’esigenza periodica, mediante l’utilizzo di un client mail professionale come Zimbra è possibile creare delle liste di distribuzione così da poter inviare email a più destinatari contemporaneamente con un solo click. Creare delle liste di distribuzione è un’operazione molto semplice da compiere e che richiederà l’impiego di pochi minuti.

Come prima cosa è necessario selezionare la voce rubrica, lista di distribuzione e inserire il nome del gruppo, ad esempio Colleghi e una piccola descrizione. A questo punto sarà richiesto di impostare le opzioni che regolano la lista di distribuzione necessaria per inviare molte email contemporaneamente. Le regole servono a stabilire chi può adoperare la lista di distribuzione o eventualmente modificare le persone presenti al suo interno o aggiungerne delle altre.