Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
08 Lug

A cosa servono i filtri di posta elettronica

Creato: 08 Luglio 2014

Filtri posta elettronicaQuando si ha una casella di posta elettronica piena di messaggi importanti spesso si fa fatica a trovare ciò che si sta cercando, tanto più se si tratta di un’informazione che dobbiamo reperire con urgenza.

I filtri di posta elettronica sono creati appositamente con questa funzione e permettono di ordinare in maniera semplice la posta inserendola, ad esempio, direttamente in una cartella piuttosto che un’altra.

Con Zimbra è possibile creare filtri personalizzati avanzati che, se ben costruiti, consentono di tenere la nostra casella di posta libera da posta indesiderata e sempre ben organizzata e di effettuare ricerche efficaci non solo tra i messaggi di posta, ma anche tra quelli vocali e nel calendario.

Come funzionano i filtri? In pratica si tratta di una serie di condizioni stabilite dall’utente che permettono al sistema di riconoscerli e di filtrarli. Il filtri sono formati da due parti: Campo di confronto e operatore di confronto.

Il primo serve ad indicare quale sezione dell’email vogliamo sia controllata, ad esempio: corpo dell’email, allegati, intestazione; il secondo serve ad indicare cosa deve essere cercato esattamente nel campo di cofronto come ad esempio: taglia dell’email, corrispondenza di testo esatta, formato dell’allegato.

Contatta un nostro operatore e richiedi una demo gratuita di Zimbra, per testare tutte le funzionalità dei filtri avanzati di posta elettronica e scoprire gli altri vantaggi di Zimbra.