Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
+39 0521 618591
06 Mag

SMTP, POP3 e IMAP: i principali protocolli email per l‘invio e la ricezione dei messaggi di posta elettronica

Creato: 18 Maggio 2014

protocollo-email

SMTPPOP3 e IMAP sono i tre principali protocolli alla base di tutto il processo che un client email professionale deve effettuare in tempi ridotti, per l’invio e la ricezione dei messaggi di posta elettronica. Scopriamoli più nel dettaglio.

SMTP: il protocollo per l’invio dei messaggi

Quando sia invia un’email, il messaggio viene ricevuto da un server che ha il compito di consegnarlo al destinatario attraverso una serie di passaggi. A occuparsi della trasmissione dei messaggi di posta elettronica è il protocollo SMTPSimple Mail Transfer Protocol. Il suo compito, dunque, è quello di garantire il corretto invio del messaggio. Per far ciò, il protocollo deve verificare la correttezza dei dati (mittentedestinatariodominio, ecc.) prima di procedere con l’invio.

POP3: il protocollo per la ricezione dei messaggi

Il protocollo POP3 (Post Office Protocol) è il più utilizzato per ricevere correttamente le email. Se il protocollo SMTP gestisce la posta in uscita prendendo in carico il trasferimento del messaggio dal server di posta del mittente a quello del destinatario, il protocollo POP3 gestisce il trasferimento dei messaggi in arrivo. Come? Scaricando le email dal server di posta e salvandole in locale sul client o su un dispositivo. Attraverso questo protocollo, dunque, il client accede al server remoto e salva in locale i messaggi in arrivo.

IMAP: il protocollo per la ricezione dei messaggi

Il secondo protocollo più utilizzato per la ricezione dei messaggi è quello IMAPInternet Message Access Protocol. Sostanzialmente svolge la stessa funzione del protocollo POP3, ossia la gestione del trasferimento dei messaggi di posta elettronica in arrivo, ma si differenzia da questo nel modo in cui gestisce la sincronizzazione delle email. Dunque, se POP3 scarica i messaggi e li salva in locale, IMAP consente di gestire le email direttamente dal server.

Protocollo POP3 e IMAP: le differenze

Dunque, la differenza principale tra i due protocolli sta nel fatto che POP3 scarica la posta in locale, mentre IMAP gestisce la sincronizzazione dei messaggi dal server. Utilizzando il protocollo email POP3, quindi, si avrà la possibilità di accedere all’archivio dei messaggi di posta elettronica in qualsiasi momento, anche in assenza di connessione. Scegliendo IMAP come protocollo, invece, si avrà il vantaggio di risparmiare spazio sul proprio dispositivo e di avere la possibilità di controllare i messaggi di posta da tutti i dispositivi proprietari come smartphone, tablet e pc. Di contro, non si potrà accedere alle email quando si è offline.

I parametri di configurazione dei diversi protocolli per l’invio e la ricezione dei messaggi di posta elettronica, si trovano generalmente nelle impostazioni del client. Scoprite i vantaggi della sincronizzazione dei dispositivi prevista da Zimbra e richiedete una demo gratuita per testare l’usabilità e le funzionalità del client email direttamente sul vostro computer o su mobile.

 

Fonte immagine: pixabay.com