Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
12 Ago

Che cos’è il noreply nelle email? Perché e quando si usa?

Creato: 24 Luglio 2020

noreply email cosèVi sarà sicuramente capitato di ricevere email il cui mittente è qualcosa del tipo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. O in alternativa, per lavoro siete voi che dovete mandare dei messaggi che non necessitano di risposta. Tuttavia, non avete ben chiaro di cosa stiamo parlando. Allora siete nel posto giusto! Scopriamo insieme cos’è il noreplynelle email.

Cos’è il noreply nelle email

In italiano il termine “noreply” può essere tradotto semplicemente come “nessuna risposta” e significa proprio che non è possibile rispondere a quel mittente, poiché non si riceverebbe mai una risposta, in quanto la casella email non è monitorata e non verrebbe letta da nessuno.

A volte, poi, la casella neanche esiste e se si prova a rispondere al messaggio di noreply, si ottiene indietro un messaggio di errore di casella inesistente.

Quando viene usata la mail di noreply

Ora che è più chiaro il significato di email di noreply, è facilmente intuibile quando viene utilizzata. Solitamente, infatti, si utilizza per inviare email per le quali non è richiesto, né tantomeno desiderato, un messaggio di risposta diretta. Tuttavia, è sempre consigliabile indicare nel testo del messaggio di noreply altri modi per contattare i mittenti, come un altro indirizzo email, un modulo di contatto su un sito o un numero di telefono. 

Perché viene utilizzata la mail noreply@dominio

Chiaramente non è obbligatorio utilizzare l'indirizzo email noreply@dominio, ma inviando il messaggio da un indirizzo di questo tipo sarà evidente l’indicazione suggerita ai destinatari di non rispondere all’email, poiché non è quello il modo corretto per contattare il mittente.

Inoltre, la scelta di utilizzare questo indirizzo può avere anche un motivo di privacy alla base. Per evitare dunque di esporre il proprio indirizzo email. Se per motivi di lavoro siete voi a dover inviare dei messaggi per cui non è richiesta la risposta, il nostro consiglio, come anticipato, è quello di indicare nel corpo dell’email ai destinatari una via alternativa che potranno utilizzare per contattarvi.

Per avere altre informazioni su tutto ciò che riguarda il settore della posta elettronica e per sapere cos’è e come funziona Zimbrapotete contattare un nostro esperto o richiedere una demo.