Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
+39 0521 618591
10 Mar

Crittografia end to end: il sistema più sicuro per lo scambio di informazioni online

Creato: 05 Marzo 2020

crittografia end to end è sicuraProteggere e mettere a riparo le proprie comunicazioni e i propri dati è molto importante. Grazie al sistema end to end, non solo potete scambiare messaggi in modo sicuro sul cellulare – per esempio su WhatsApp – ma potete anche inviare mail crittografate. Dunque, la crittografia end to end, è sicura

Crittografia end to end: che cos’è

Come prima cosa chiariamo il significato di crittografia end to end. Stiamo parlando di un sistema indispensabile per proteggere le conversazioni, che consente al mittente e al destinatario di scambiarsi informazioni in completa sicurezza. Garantisce una condivisione protetta di dati, documenti e file, assicurando una comunicazione privata. Per raggiungere tale obiettivo, questo servizio si serve della crittografia: una vera e propria scrittura segreta basata su un codice condiviso solo tra gli interlocutori della conversazione. In questo modo il messaggio sarà reso illeggibile a tutti tranne che al destinatario, hacker compresi.

Il sistema end to end encryption, è sicuro?

Il sistema end to end encryption, dunque, è assolutamente molto sicuro. Anzi, possiamo affermare che è la soluzione più sicura per lo scambio di informazioni. Tuttavia, non è infallibile. Un hacker non può decifrare un messaggio codificato con la crittografia end to end, però può accedere alle conversazioni in altri modi indiretti, come ad esempio attraverso l’account di archiviazione online in cui l’utente salva il backup delle conversazioni.

ZPGP: mettere le email al sicuro con Zimbra 

Tra le diverse funzionalità di Zimbra, vi è anche quella di garantire la sicurezza degli scambi di informazione e la protezione delle conversazioni via email. Come? Grazie a ZPGP: un plugin sviluppato ad hoc per Zimbra, che consente di integrare la crittografia end to end nella posta elettronica. ZPGP si basa su uno standard internet che opera tramite crittografia asimmetrica, basandosi su una coppia di chiavi: una pubblica e una privata. La prima è condivisa da tutti gli utenti Zimbra, la seconda è nota solo a un utente.

Nel momento in cui si invia un'email criptata, ZPGP effettua la crittografia sul messaggio utilizzando la chiave pubblica del destinatario e, successivamente, invia l'email. All'arrivo del messaggio, il destinatario, potrà decriptare l'email e i relativi allegati con un semplice clic, con la propria chiave privata. Per avere maggiori informazioni sulla corretta protezione delle conversazioni e sulla privacy dei dati, contatta un nostro esperto o richiedete una demo gratuita di Zimbra.