Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
+39 0521 618591

logo zimbra    logo zimbra suite plus

BANNER blog

Il Blog ha l’obiettivo di diventare un punto di riferimento sul web per tutti quelli interessati al mondo della Email & Collaboration e alla ricerca di una soluzione duttile, personalizzabile e soprattutto OpenSource.
Il blog ha una frequenza settimanale, con la presunzione di annunciarVi, informarVi e presentarVi tutte le novità del mondo Zimbra.

 

11 Dic
Creato: 07 Dicembre 2018

bulk mail cosa sonoNell’ambito della posta elettronica si sente sempre più spesso parlare di bulk mail: cosa sono? Nell'era dei media elettronici, l’email è un mezzo di comunicazione ideale per far circolare in maniera massiva forme di pubblicità come messaggi promozionali, newsletter, opuscoli e altri prodotti simili, spesso non richiesti dall’utente che li riceve. Ma facciamo chiarezza e cerchiamo di capire meglio cosa si intende per bulk email.

Per saperne di più
07 Dic
Creato: 07 Dicembre 2018

Vi mostreremo come poter "alleggerire" la vostra casella di posta elettronica eliminando i SOLI allegati dalle email.

Per saperne di più
06 Dic
Creato: 21 Novembre 2018

configurazione Zimbra mail browserCon la sua interfaccia moderna, Zimbra suite Collaboration offre oggi la più innovativa esperienza di messaggistica in grado di mettere in relazione gli utenti finali per le informazioni e le attività di lavoro su posta elettronica, anche via browser utilizzando la Webmail personalizzata.

Per saperne di più
04 Dic
Creato: 21 Novembre 2018

Cosa significa FYI nelle mailCosa significa FYI nelle mail? Parliamo di uno dei tanti e ormai diffusissimi acronimi che si utilizzano all’interno delle email: formule di cortesia, di saluto o di chiusura utilizzate per abbreviare e risparmiare tempo (soprattutto sul lavoro), molte volte tratte dall’inglese e non sempre comprensibili ai profani. Per chi ancora non conoscesse il significato dei più diffusi acronimi utilizzati nel mondo della posta elettronica, ecco un piccolo campionario delle sigle più comuni in ambito professionale:

Per saperne di più
30 Nov
Creato: 30 Novembre 2018

Zimbra 8.8.10 "Konrad Zuse" Patch 4 e 8.8.9 "Curie" Patch 8 sono state rilasciate.

Per 8.8.8 e versioni successive di Patch Zimbra, non è necessario scaricare alcuna build di patch. I pacchetti delle patch possono essere installati utilizzando i comandi di gestione dei pacchetti di Linux.

Per saperne di più
29 Nov
Creato: 21 Novembre 2018

recuperare-email-cancellataCom’è possibile recuperare un’email cancellata? Durante una giornata di lavoro può capitare inavvertitamente di eliminare definitivamente un importante messaggio presente nella posta elettronica. Niente paura, però: in molti casi  è possibile recuperare email cancellate dal cestino ed eliminate definitivamente. Scopriamo come fare.

Per saperne di più
27 Nov
Creato: 21 Novembre 2018

phishing cosa fareGli attacchi di phishing rimangono la principale minaccia per gli utenti che utilizzano l’email. Secondo recenti statistiche, la posta elettronica veicola circa il 92 percento di malware e nel 2017 gli utenti ha ricevuto in media 16 mail maligne al mese. E gli hacker non si sono fermati nemmeno di fronte alle catastrofi naturali (come nel recente caso dell’uragano Michael), sfruttando finte campagne di donazione come esca per il furto di credenziali di carte di credito. Ecco allora lestrategie per ridurre il rischio di esporvi a truffe e tentativi di phishing.

Per saperne di più
23 Nov
Creato: 23 Novembre 2018

Il mini calendario visibile nella parte inferiore dello schermo del vostro account Zimbra può essere utilizzato per controllare la data, i vostri impegni o per creare rapidamente appuntamenti\impegni trascinando una mail\contatto su di esso.

Per saperne di più
22 Nov
Creato: 16 Novembre 2018

mandare-email-piu-destinatariNei luoghi di lavoro è molto frequente inviare mail a più destinatari per comunicazioni di servizio o per aggiornamenti sullo stato di avanzamento dei progetti. Generalmente si è portati ad inserire manualmente nella barra del destinatario, tutti gli indirizzi di posta elettronica a cui vogliamo far arrivare il messaggio.

Come mandare email multiple: primo metodo

Inviare email di massa è una necessità sempre più comune per chi utilizza la posta elettronica. Il primo metodo per mandare email a più destinatari contemporaneamente è utile solamente nel caso in cui si tratti di un’esigenza del tutto estemporanea o una tantum: a quel punto vi conviene inserire manualmente gli indirizzi di posta elettronica o i nomi dei contatti che intendete includere nella email multipla.

Infine per mandare un email a più destinatari è possibile scegliere, a seconda delle vostre esigenze, se indirizzarlo come destinatario principale, se inserire l’indirizzo email in copia per conoscenza, o se prediligere l’utilizzo del campo di copia nascosta.

Come inviare una mail a più persone: secondo metodo

Se mandare mail a più persone è un’esigenza periodica, mediante l’utilizzo di un client mail professionale come Zimbra è possibile creare delle liste di distribuzione così da poter inviare email a più destinatari contemporaneamente con un solo click. Creare delle liste di distribuzione è un’operazione molto semplice da compiere e che richiederà l’impiego di pochi minuti.

Come prima cosa è necessario selezionare la voce rubrica, lista di distribuzione e inserire il nome del gruppo, ad esempio Colleghi e una piccola descrizione. A questo punto sarà richiesto di impostare le opzioni che regolano la lista di distribuzione necessaria per inviare molte email contemporaneamente. Le regole servono a stabilire chi può adoperare la lista di distribuzione o eventualmente modificare le persone presenti al suo interno o aggiungerne delle altre.

20 Nov
Creato: 16 Novembre 2018

come bloccare email pubblicitarieCome bloccare le email pubblicitarie è una domanda che ricorre spesso tra chi utilizza la posta elettronica. I messaggi pubblicitari non richiesti dall’utente vengono spesso percepiti come un fastidio e spesso espongono ai rischi di visitare siti potenzialmente dannosi o nascondono veri e propri tentativi di truffa. Approfondiamo, dunque, come fare per non ricevere email indesiderate.

1 - Sfruttando le funzionalità anti-spam

Il primo efficace metodo per bloccare le email pubblicitarie e difendersi da mail indesiderate consiste nell’uso delle funzionalità anti-spam del proprio client di posta elettronica. Con questo utile strumento è possibile bloccare preventivamente i messaggi in arrivo  applicando l’etichetta di SPAM alle fastidiose email pubblicitarie.

2 - Con i filtri per la gestione delle email

Il secondo metodo per sbarazzarsi preventivamente dei messaggi di posta inutili e delle email indesiderate consiste nell’applicare dei filtri alla posta in arrivo, che hanno il compito di ordinare i messaggi in base  al contenuto o alla tipologia di messaggio, ma anche di bloccare messaggi non desiderati soprattutto nei casi in cui si è bersagliati da troppe email pubblicitarie.

3 - Con la funzione di blocco dei messaggi/mittenti e-mail

Un altro metodo molto efficace per bloccare la ricezione delle mail pubblicitarie sulla posta elettronica consiste nell’impostare la funzione di blocco messaggi. Questa funzionalità di, consente di creare un elenco di indirizzi che non devono essere mai accettati nella cartella in arrivo,  bloccando direttamente i mittenti da noi ritenuti inopportuni. Questo metodo, è meglio precisarlo, consente di bloccare gli indirizzi specifici, ma non quelli che potrebbero essere posta indesiderata.

Con questi 3 semplici metodi, utilizzando un client sicuro e affidabile come Zimbra, riusciremo a bloccare efficacemente email pubblicitarie e gestire al meglio i messaggi potenzialmente dannosi.

 Per sapere di più sulle funzionalità di Zimbra e sulla gestione della posta elettronica, potete contattare un nostro esperto o richiedere una demo.

15 Nov
Creato: 15 Novembre 2018

Zimbra Collaboration è un hub di comunicazione centrale per il vostro business, ha bisogno di essere protetto e sicuro. Zimbra Collaboration contiene diversi sistemi antispam come SpamAssassin, Amavis-d, ecc.
Ma come ci si proteggere dallo spoofing?
Come possiamo garantire che le email che inviamo non finiscano nelle cartella di “Posta Indesiderata” dei destinatari che utilizzano altre piattaforme come Google Apps, Outlook 365, ecc?

Per saperne di più
15 Nov
Creato: 24 Ottobre 2018

Come nascondere destinatari emailSpesso quando si inviano messaggi aziendali è utile mettere in copia alcuni referenti, ma può anche essere necessario sapere come nascondere i destinatari delle e-mail per rispettare la privacy dei destinatari: un’esigenza utile soprattutto per evitare di diffondere gli indirizzi email aziendali. Ecco allora come nascondere gli indirizzi e-mail dei destinatari.

Per saperne di più

24/7 Phone & Email Support

Assistenza Ilger.comilger.com si impegna ad evadere ogni vostra richiesta o segnalazione nel minor tempo possibile. Generalmente i TICKET di ASSISTENZA vengono chiusi entro 20 minuti dalla loro attivazione, alle E-MAIL diamo risposte esaustive entro 60 minuti, al supporto TELEFONICO in media con un attesa di 2 minuti.

Real People

Assistenza tecnicaL’assistenza tecnica di ilger.com rappresenta un’ottima garanzia per il cliente. Al ricevimento della segnalazione di un malfunzionamento o di un’anomalia, verrà effettuata un’analisi del livello di severity, secondo le definizioni e risoluzione del medesimo e nei tempi medi riportati nello S.L.A.

99,90% Uptime GARANTITO

Uptime della rete garantitoilger.com garantisce un uptime della rete del 99,90% (anno). L' obiettivo è quello di fornire dei servizi di hosting e Housing al mercato professionale, e per questo monitorizza costantemente i propri server in modo da raggiungere dei livelli di qualità altissimi.