Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
+39 0521 618591

logo zimbra    logo zimbra suite plus

BANNER blog

Il Blog ha l’obiettivo di diventare un punto di riferimento sul web per tutti quelli interessati al mondo della Email & Collaboration e alla ricerca di una soluzione duttile, personalizzabile e soprattutto OpenSource.
Il blog ha una frequenza settimanale, con la presunzione di annunciarVi, informarVi e presentarVi tutte le novità del mondo Zimbra.

 

18 Lug
Creato: 10 Luglio 2019

privacy email aziendale gdprLa gestione, il controllo e la tutela della privacy nell’e-mail aziendale è uno dei temi più delicati introdotti dal nuovo Regolamento Europeo per la Protezione dei dati personali. Come abbiamo già approfondito, il GDPR ha imposto alle aziende un severo percorso di adeguamento alla normativa europea per garantire un’efficace protezione ai dati personali trattati, e in particolare uncorretto trattamento della privacy nella posta elettronica, soprattutto in relazione alla riservatezza dei dati in sede conservazione ed eliminazione. Ecco come Zimbra Collaboration Suite – la suite professionale di posta elettronica open source – offre i più elevati standard di conformità al GDPR.

Per saperne di più
17 Lug
Creato: 17 Luglio 2019

NUOVE patch Zimbra: 8.8.12 Patch 4 + 8.7.11 Patch 13

Per saperne di più
16 Lug
Creato: 27 Giugno 2019

errori da non commettere nelle e mailSi faccia avanti chi non ha mai commesso errori nell’invio di email. Nei precedenti articoli ci siamo soffermati su alcune regole di base per scrivere un’email in modo corretto ed esaustivo. In questo articolo vi mostreremo, invece, quali sono gli errori da non commettere nelle e-mail per evitare che si possano creare equivoci o incomprensioni tra i lettori.

Gli errori email più comuni

  • Rispondere senza leggere - È uno degli errori più comuni, ma in contesti formali è altamente sconsigliato replicare senza aver compreso bene il senso del messaggio e aver risposto a tutti i quesiti. 
  • L’incongruenza tra il titolo e il corpo del messaggio - Il primo campo a cui prestare attenzione prima di spedire il messaggio è l’oggetto, perché quest’ultimo consente di conoscere in pochi secondi il contenuto dell’e-mail e la motivazione del vostro messaggio. Uno degli errori nelle e-mail da non commettere è dimenticare di inserire l’oggetto o scrivere qualcosa di incongruente con il contenuto effettivo del messaggio.
  • Rispondere accidentalmente a tutti o dimenticare di farlo – Un altro errore spesso imperdonabile che denota fretta o scarsa attenzione, ma che capita davvero molto di frequente.
  • Inviare la mail al contatto sbagliato – Si tratta di un caso molto comune: a chi non è mai capitato di inviare per errore un’email ad un indirizzo sbagliato, magari ad un omonimo?
  • Affidarsi al correttore automatico – Una scelta spesso sbagliata, che può causare l’invio di messaggi con errori ortografici anche banali che denoteranno una scarsa attenzione da parte del mittente. Questi sono errori da non commettere soprattutto nelle e-mail di lavoro, perché potrebbero portare il cliente a dubitare della vostra poca attenzione ai dettagli.
  • Dimenticare l’allegato o inviare quello sbagliato – Altro errore che entra nell’ambito delle “sviste” molto spesso perdonabili, anche in contesti lavorativi.
  • Essere troppo formali - Inviare un messaggio di posta elettronica freddo e distaccato senza personalizzazioni, fa instaurare un rapporto molto formale tra i due attori, quindi per evitare di incorrere in questo errore nella stesura delle vostre e-mail, ricordate di usare un tono informale, soprattutto tra colleghi o conoscenti. Qui la differenza tra formale e informale.
  • Non indicare l’attesa di una replica-risposta – Se avete bisogno di ulteriori informazioni, assicuratevi di aver effettivamente inserito le vostre richieste all’interno del messaggio.
  • Invio di informazioni sensibili – Evitare l’invio di password, numeri, codici di accesso e altre informazioni che non dovrebbero diventare note a tutti.
  • Non inserire i contatti in calce – Infine, ricordate di inserire la firma automatica, perché consente al destinatario di avere sempre disponibili tutti i vostri contatti.
11 Lug
Creato: 11 Luglio 2019

In Zimbra potete scegliere tra vari stati associabili ad un account Zimbra. Tra le differenze maggiori spiccano la possibilità di accedere alla casella o di poter ricevere o scrivere delle mail.

Per saperne di più
11 Lug
Creato: 27 Giugno 2019

come aprire allegato pecLa PEC (Posta Elettronica Certificata) è ormai entrata stabilmente nella prassi di enti pubblici, aziende e privati per trasmettere o ricevere un documento informatico con garanzia legale dell’invio. Alcune funzionalità di questo strumento, però, restano ancora oscure, come ad esempio l’apertura degli allegati PEC, non leggibili se non attraverso alcuni passaggi. Ecco spiegato, allora, come aprire un allegato nella PEC.

Per saperne di più
09 Lug
Creato: 27 Giugno 2019

provider-posta-elettronicaAnche se i servizi di posta elettronica sono sempre più diffusi, non tutti conoscono le funzionalità dei provider di posta elettronica e quali servizi offrono per i provati, per le aziende o per la pubblica amministrazione. Scopriamo, allora, cosa sono e come scegliere il provider email giusto per le vostre esigenze.

Per saperne di più
05 Lug
Creato: 05 Luglio 2019

Se avete la necessità di poter visualizzare gli indirizzi email presenti all'interno di una lista di distribuzione in fase di composizione o lettura di una email vi spieghiamo come fare.

Per saperne di più
04 Lug
Creato: 27 Giugno 2019

come creare un indirizzo email professionaleScegliere un indirizzo email professionale con dominio personalizzato è un’esigenza per molti professionisti. Inserire il proprio nome e quello dell’azienda nell’indirizzo di posta elettronica è sicuramente una strategia efficace per presentarsi ai clienti con maggiore autorevolezza e professionalità, ispirando fiducia. Ecco allora qualche suggerimento utile su come creare un indirizzo di posta elettronica professionale.

Per saperne di più
02 Lug
Creato: 13 Giugno 2019

risposta e mail promemoria

Quando non arriva una replica ad un messaggio urgente, inviare un email di promemoria è il metodo più cordiale per sollecitare la risposta tanto attesa. Può capitare di ricevere un’e-mail in cui il mittente chiede qualcosa, ma presi dai tanti impegni ci si dimentica di rispondere. E, ovviamente, può anche capitare la situazione inversa. Per gestire al meglio questa situazione, è utile saperecome scrivere un’email di sollecito risposta.

Per saperne di più
27 Giu
Creato: 27 Giugno 2019

Volete personalizzare il tema del vostro account nella webmail? Vi spieghiamo come procedere.

Per saperne di più

24/7 Phone & Email Support

Assistenza Ilger.comilger.com si impegna ad evadere ogni vostra richiesta o segnalazione nel minor tempo possibile. Generalmente i TICKET di ASSISTENZA vengono chiusi entro 20 minuti dalla loro attivazione, alle E-MAIL diamo risposte esaustive entro 60 minuti, al supporto TELEFONICO in media con un attesa di 2 minuti.

Real People

Assistenza tecnicaL’assistenza tecnica di ilger.com rappresenta un’ottima garanzia per il cliente. Al ricevimento della segnalazione di un malfunzionamento o di un’anomalia, verrà effettuata un’analisi del livello di severity, secondo le definizioni e risoluzione del medesimo e nei tempi medi riportati nello S.L.A.

99,90% Uptime GARANTITO

Uptime della rete garantitoilger.com garantisce un uptime della rete del 99,90% (anno). L' obiettivo è quello di fornire dei servizi di hosting e Housing al mercato professionale, e per questo monitorizza costantemente i propri server in modo da raggiungere dei livelli di qualità altissimi.