Zimbra Collaboration Suite Vs Microsoft Office 365 per aziende e professionisti

  • ilger.com
  • BLOG
  • Zimbra Collaboration Suite Vs Microsoft Office 365 per aziende e professionisti

Zimbra vs Microsoft Office 365

Zimbra Collaboration Suite e Microsoft Office 365 sono entrambe due ottime soluzioni di posta elettronica professionale utilizzate in tutto il Mondo da milioni di liberi professionisti e aziende (di qualsiasi dimensione) che desiderano migliorare la collaborazione e la loro produttività. Seppur entrambe condividono un’interfaccia utente intuitiva che garantisce un’alta esperienza di navigazione all’utente, esse presentano alcune caratteristiche differenti che possono però essere decisive in fase di scelta e di cui parleremo nel dettaglio in questo articolo.

 Microsoft Office 365

Microsoft Office 365 conosciuto fino al 2020 semplicemente come Office 365, è un modello di servizio del software applicativo (in informatica prende il nome di SAAS) creato e commercializzato dalla società Microsoft Corporation dietro il pagamento di un abbonamento (da non confondere con “Office Online” la versione gratuita fruibile sul web per utilizzare i programmi office), utilizzato principalmente per la posta elettronica e i suoi strumenti per l’ufficio.

Nella versione professionale per aziende di Microsoft Office 365, fruibile da più utenti e su più dispositivi è incluso al suo interno: la suite Office (che comprende tra gli altri la casella di posta elettronica Outlook con dominio personalizzato, Excel, Word, Publisher, PowerPoint, un calendario e una rubrica), Skype for Business e uno spazio di archiviazione in cloud su OndeDrive for Business. 

Approfondisci anche la presentazione di Zimbra Mail.

 

Zimbra Collaboration Suite Vs Microsoft Office 365: Principali Differenze

Abbiamo visto come Microsoft Office 365 per business in abbonamento al suo interno comprenda la suite office oltre ad altri utili servizi. Zimbra Collaboration Suite non è da meno, in base alla licenza in abbonamento scelta, è in grado di offrire oltre al servizio di posta elettronica, calendario e agende, anche un’innovativa interfaccia utente altamente intuitiva realizzata attraverso la più recente tecnica di sviluppo software “Ajax” – Asynchronous JavaScript and XML.

Zimbra inoltre offre tutta una serie di servizi per la gestione e la condivisione documentale, la sincronizzazione con più piattaforme che invece Microsoft Office 365 non possiede.

 

Altre differenze tra Zimbra Collaboration Suite e Microsoft Office 365 sono riscontrabili in merito alla Scalabilità e alla Personalizzazione. Zimbra Mail essendo un software open source infatti, permette di personalizzare il codice in base alle diverse esigenze riscontrabili di volta in volta dall’azienda. Garantisce inoltre la piena gestione delle singole policy utenti, un ampio spazio d’archiviazione, un’efficiente protezione e sicurezza da virus e spam e la massima integrazione con sistemi di terze parti grazie alle Zimlet. 

Microsoft Office 365 basandosi invece su un software closed source non possiede tutte le funzioni aggiuntive offerte da Zimbra Mail. Inoltre le modifiche al codice quando possibile vengono implementate direttamente dalla società Microsoft stessa, il risultato è perciò un livello di personalizzazione e scalabilità molto limitato.

 

Conclusioni

Da quanto detto è facilmente comprensibile come Zimbra Collaboration Suite sia una soluzione più completa e professionale per la collaborazione e la messaggistica aziendale. Adatta soprattutto ad aziende di medie e grandi dimensioni che hanno esigenze particolati e necessitano di alto grado di funzionalità ed efficienza nello svolgimento della loro attività quotidiana e, del pieno controllo su di essa.

Ricevi una demo gratuita online di Zimbra Mail oppure contattaci telefonicamente per parlare con noi e ricevere la consulenza dei nostri esperti

Ilger.com è il solo provider italiano anche Platinum Partner di Zimbra. Richiedi una consulenza personalizzata Zimbra.