L’utilità del footer nelle e-mail: come e perché inserire note a piè di pagina

  • ilger.com
  • BLOG
  • L’utilità del footer nelle e-mail: come e perché inserire note a piè di pagina

Footer e mail

L’email footer è un elemento spesso considerato marginale, ma in realtà ha una parte fondamentale all’interno del messaggio di posta elettronica perché contiene tutti i dati utili per ottenere più informazioni sull’azienda e mantenere elevata la reputazione come mittente. Ecco, allora, qualche consiglio su come migliorare il footer della mail.

Cosa significa “footer”?

Cominciamo con il capire il significato di footer. Anche l’occhio vuole la sua parte, pure nelle e-mail inviate. Un messaggio che indipendentemente dal contenuto si presenta graficamente elegante e completo di tutte quelle informazioni aggiuntive può essere sinonimo di professionalità, e perché no, anche di buon gusto. 

Ma come rendere un messaggio più appetibile? Non basta una firma scritta bene? Certo, ma lo si può rendere ancora più personalizzato e professionale, inserendo proprio un footer, ovvero una nota a piè di pagina, variabile in base al tipo di contenuto e al destinatario dell’e-mail.

Esempi di footer

L’inserimento di un footer nelle e-mail risulta particolarmente utile soprattutto tra le e-mail aziendali e i suoi utilizzi possono essere molteplici. Ad esempio, nelle e-mail il cui destinatario è un soggetto esterno all’azienda, il footer può essere utilizzato per inserire i disclaimer legali di conformità o testi promozionali nell’ambito di una campagna di marketing.

Per quanto riguarda le e-mail interne all’azienda, il footer potrebbe invece essere usato come reminder o avvertimento, inserendo ad esempio un testo in cui si invita per una questione di coscienza ambientale a pensarci due volte prima di stampare il messaggio in questione.

Come inserire il footer nelle e-mail?

I client di posta elettronica professionale consentono di installare plug-in di vario tipo e con diverse funzioni per rispondere in maniera adeguate alle esigenze di tutti gli utenti e, tra questi, c’è Footers, che permette di inserire note a piè di pagina Html, con la possibilità di cambiarle in base al destinatario ed è valido per tutte le e-mail inviate su qualsiasi piattaforma.

Footer email e GDPR

Con l’entrata in vigore del nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati dell’UE (GDPR), anche il footer della mail scritta da account di posta aziendali con contenuti personali contengono spesso un riferimento al trattamento dei dati personali di clienti (l’informativa sulla privacy). Questo disclaimer, in particolare, viene utilizzato dalle aziende per informare sulle modalità con le quali vengono conservati i dati personali e avvisare i destinatari che eventuali contenuti personali possono essere letti anche da altri all’interno dell’azienda. 

Richiedi una demo gratuita di Zimbra e valuta e testa le diverse funzionalità sui dispositivi proprietari.