Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
+39 0521 618591

zimbra    logo zimbra suite plus

07 Feb

Tips & Tricks : Zimbra e le principali piattaforme (PDF)

Creato: 07 Febbraio 2014
La posta elettronica è un'applicazione indispensabile. Solo poche altre applicazioni possono essere considerate più strategiche di questa per il successo di un'azienda di qualsiasi dimensione. Originariamente nata come strumento di comunicazione, la posta elettronica è di fatto diventata per molte società un archivio di informazioni di business e quasi ovunque funge da piattaforma per la messaggistica, il coordinamento e la collaborazione.

 

 confronto                         

 

Ma l'evoluzione della posta elettronica è tutt'altro che conclusa:
- Funzionalità: le aspettative degli utenti circa l'utilizzo agevole e coerente della posta elettronica sono molto alte e le preferenze relative all'interfaccia utente sono spiccate
- Piattaforme: tradizionalmente collocata nei server aziendali, la posta elettronica guida la migrazione alla virtualizzazione, ai dispositivi mobili e al cloud
- Dispositivi: gli indispensabili desktop, notebook, telefoni o tablet supportano tutti la posta elettronica, generando così un'infinita serie di problematiche di supporto

Le crescenti aspettative degli utenti si scontrano spesso con le barriere aziendali costituite dal costo della soluzione e dai tempi di amministrazione. Man mano che scadono i contratti per le soluzioni di posta elettronica tradizionali, molte aziende valutano sistemi alternativi.

Circoscrivere la scelta
Un tempo era tutto più semplice: la maggior parte delle aziende utilizzava Microsoft Exchange Server e i client Outlook; mentre le organizzazioni scolastiche e no-profit prediligevano Novell GroupWise. Pur essendo entrambe potenti soluzioni on-site, hanno faticato a supportare la proliferazione di nuovi dispositivi e il passaggio alla virtualizzazione e al cloud. Google Apps, applicazione cloud nativa, ha invece incontrato il problema opposto nell'offrire affidabilità e valore aziendale a partire dalla sua natura online.

Il luogo in cui risiede un'applicazione e chi ne è il proprietario sono elementi importanti da considerare. Tuttavia, gli utenti, gli amministratori e i responsabili aziendali sono più attenti al valore offerto da una soluzione di posta elettronica rispetto alle risorse che consuma: on-site, online o mobili. In considerazione del valore aziendale che offre in termini di tempo e denaro, Zimbra rappresenta un caso interessante, poiché si tratta di una soluzione aperta che garantisce un'esperienza utente coerente e ricca di funzioni sia on-site, sia in ambienti virtuali o cloud.

Criteri di selezione, esperienza d'uso coerente
Gli utenti sono più produttivi quando la posta elettronica funziona in modo analogo e intuitivo sia online che offline, indipendentemente dal sistema operativo, dal client o dal browser utilizzati. Modalità di funzionamento non coerenti e subordinate alla piattaforma generano ritardi, errori, richieste di assistenza e riducono sensibilmente la soddisfazione degli utenti.

Tuttavia, la mancanza di coerenza è un aspetto comune alla gran parte delle soluzioni di posta elettronica. Novell GroupWise offre i feed RSS e i calendari di gruppo solo sul proprio client Windows e la sua interfaccia web non supporta nemmeno l'ordinamento dei messaggi e-mail. In Microsoft Office Outlook Web Access (OWA) mancano numerosi plug-in di produttività disponibili per Outlook. Alcuni elementi di base, ad esempio attività, promemoria e composizione in formato HTML sono disponibili solo in OWA Premium che non è offerto per Safari su Windows o per Google Chrome sulle piattaforme non Windows. Utilizzato offline, Gmail non dispone della funzionalità trascinamento e cartelle, obbligando così molti utenti a utilizzare un client diverso per l'impiego offline con conseguente aumento dei costi di supporto. L'accesso wireless, la virtualizzazione e il cloud computing contribuiscono a creare un ambiente di elaborazione globale continuo in cui gli utenti si aspettano modalità di utilizzo e funzionalità analoghi per tutte le applicazioni strategiche. Con Zimbra, tutto questo è già disponibile, grazie a un client per desktop che funziona allo stesso modo sia online, sia offline e che presenta le medesime funzionalità su Safari, Internet Explorer, Firefox e Chrome
sui client Windows, Mac e Linux. Inoltre, Zimbra offre agli utenti di Outlook il supporto completo del loro client preferito, senza alcuna perdita di funzionalità importante.

Supporto dei dispositivi
Gli analisti di settore confermano ciò che qualunque osservatore può constatare in ufficio o al bar:
l'eterogeneità dei dispositivi è in costante aumento. Tuttavia, le alleanze e la concorrenza tra produttori, operatori di rete e fornitori di software generano di fatto limiti, ostacoli e incompatibilità. Novell GroupWise offre la funzionalità di sincronizzazione mobile su più piattaforme solo se viene sottoscritto un contratto di assistenza. Il flusso di lavoro di Microsoft Outlook su Mac è diverso e molte funzionalità non sono presenti.
Google Sync è in grado di archiviare, ma non di eliminare, i messaggi e-mail dai dispositivi Apple. E ad ogni nuovo dispositivo introdotto, la complessità aumenta.
L'impegno di Zimbra verso l'utilizzo di standard aperti si estende a tutti i client di posta elettronica di terze parti che supportano i protocolli IMAP, POP, CardDAV, CalDAV e iSync di Apple, inclusi gli smartphone iPhone, Android, Windows e Blackberry. Zimbra rafforza tale impegno mediante rapporti di stretta collaborazione con i principali fornitori di hardware, sistemi operativi, software applicativo e provider di rete del settore.

comparazione
Estensibilità
L'estensibilità delle applicazioni aziendali non deve limitarsi alla possibilità di scaricare applicazioni di tipo business: gli utenti e gli amministratori necessitano di plug-in e API (Application Programming Interface) per l'integrazione con i servizi web e con le applicazioni enterprise personalizzate o di terzi. Questo permette agli utenti di lavorare utilizzando qualsiasi dispositivo o piattaforma secondo le proprie esigenze.
La scarsa integrazione con le applicazioni limita tuttavia la produttività della maggior parte delle soluzioni e-mail. In Novell GroupWise manca un set completo di API per i servizi web e molti plug-in sono disponibili solo per il client Windows. Microsoft Outlook offre un ampio set di API e plug-in, ma molti di essi, inclusi i plug-in per Salesforce.com, non sono disponibili per la versione web e possono risultare incompatibili con quelli aggiunti dagli utenti nei client di Outlook per desktop. I documenti, i fogli di calcolo e i gadget di Google Apps funzionano in modo diverso rispetto alle soluzioni di Microsoft Office che gli utenti ben conoscono e utilizzano ampiamente; La compatibilità dei file non è garantita e numerose funzionalità non sono disponibili.
Il client desktop, il client web e l'interfaccia di amministrazione di Zimbra possono essere estesi tramite le "zimlet", ovvero applicazioni aggiuntive compatibili su tutte le piattaforme, che semplificano l'estensione, l'integrazione e la personalizzazione. Nel client è incluso un set di zimlet di base ed è possibile scaricarne altre dalla Zimlet Gallery o crearne di nuove per l'integrazione con database, applicazioni e strumenti di produttività standard di settore o aziendali.